Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Parcheggio per le moto a Milano: la totale confusione!


Articolo postato il: 11/06/2015
Autore: Andrea Locati tramite Enrico Engelmann

Ecco di seguito il racconto di Andrea Locati, cittadino scrupoloso che si è premurato di chiedere informazioni ai vigili su come parcheggiare a norma di legge la propria moto. Ecco il surreale dialogo, che fa tanto venire in mente una scenetta de I soliti idioti (originale su fb):

"Al comando dei vigili di via Passerini per sapere come mi dovevo comportare nei parcheggi con la mia moto, sotto il dialogo:
Io- posso parcheggiare la moto sulle strisce blu?
Vigile- certo, deve mettere il tagliando
Io- scusi è una moto, dove lo metto il tagliando???
Vigile- ha ragione ( ma dai!)
Io- quindi?
Si va a informare e quando torna....
Vigile- i parcheggi blu sono solo per auto, la moto la parcheggia nei parcheggi bianchi dedicati alle moto o in quelli liberi delle auto!
Io- scusi ma dove sarebbero?
Vigile- qualcuno si trova ancora!
Io_?!? Pensandoci mi vengono in mente due parcheggi per moto lontanissimi tra loro e qualche parcheggio bianco per auto in zona via hermada, non proprio comodi per Istria e testi ma anche per altri punti del quartiere!
Vigile- la può mettere anche sul marciapiede!
Io- scusi? è un marciapiede non un marcia moto!
Vigile- si ha ragione ma non sanziona nessuno se non dietro a segnalazione!!!
Io strabuzzando gli occhi- se segnalano fanno la multa quindi non si può!
Vigile- la metta pure anche sulle strisce blu al limite farà ricorso con buona probabilità di vincerlo!!!
Io- speravo di sapere dove POTER parcheggiare non dove forse e se va bene, potrei parcheggiare!!!!"


AggiornamentoSotto la risposta che ha ricevuto Andrea Locati via mail dopo una settimana dalla sua richiesta!

"Buon giorno,
in merito alla regolamentezione della sosta di motoveicoli, non è previsto il rilascio di alcun permesso e la sosta negli spazio blu/giallo, non è consentita. Qualora ve ne fosse la necessità, bisognerebbe richiedere che vengano istituiti appositi stalli per la sosta dei medesimi. Tale richiesta, si può presentare presso i nostri uffici, che provvederanno poi ad inoltrarla a quelli competenti.
Cordiali saluti."


Commento:Non si può non rilevare ancora una volta, per l'ennesima volta, come a Milano si definiscano i regolamenti in tema mobilità senza tenere alcun conto della realtà. Leggi assurde, finalizzate solo a mungere i cittadini in maniera più efficace possibile, portano gli stessi a dover infrangere tali stesse leggi, confidando che chi deve far rispettare il codice della strada chiuda un occhio, oppure obbligando a perdere tempo in ricorsi che non ci dovrebbe neanche essere bisogno di fare, se a priori destinati ad essere vinti.
I cittadini trattati quindi non come coloro di cui l'amministrazione e le istituzioni devono fare gli interessi e a cui rispondere del proprio operato, ma come sudditi destinati a dover confidare nella graziosa benevolenza del principe.

Vedere anche http://www.cim-fema.it/web/notizie/notizie-motociclistiche/come-fare-a/946-posso-parcheggiare-la-moto-nello-spazio-auto

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!