Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

ALCUNE MISURE RIGUARDANTI I PARCHEGGI ADOTTATE DALLA NOSTRA GIUNTA PER “FACILITARCI” LA VITA”


Articolo postato il: 16/09/2006
Autore: Vittorio Benbanaste

  • Centro
    dotato di un numero esiguo di parcheggi (senza simili in Europa);

  • Nessuna area
    di sosta, carico/scarico, trasbordo prevista davanti ad una
    Stazione Ferroviaria cruciale (es: Cadorna FNM);

  • Parcheggi e
    mezzi ATM assolutamente insufficienti nei pressi di strutture
    pubbliche anche nuove;

  • Paletti,
    ferri, aiuole per impedire la sosta a lisca di pesce nelle parti
    inutilizzate dei marciapiedi larghi;

  • Aree
    carico/scarico merci munite di cartelli stradali ambigui (0-24 -
    negli orari stabiliti dalla normativa);

  • Strisce
    gialle chilometriche senza interruzioni (es: Viale Majno);

  • Abolizione
    di parcheggi fuori dalla cerchia della circonvallazione dei
    bastioni (es: Porta Venezia);

  • Abolizione
    inspiegabile di posti nei parcheggi già esistenti (zona
    Colonne di San Lorenzo);

  • Costruzione
    di parcheggi sotterranei destinati in gran parte a box privati e
    non alla sosta diurna (Piazzale Dateo);

  • Costruzione
    di parcheggi sotterranei lontani dalle aree commerciali;

  • Autosilos
    privati a prezzi esorbitanti;

  • Estensione
    della sosta a pagamento ad aree adatte ad interscambio automezzi
    ATM;

  • Estensione
    della sosta a pagamento alle ore serali;

  • Divieto o
    impossibilità di sosta nella banchina centrale (es. Via dei
    Mille);

  • Sosta a
    pagamento senza garanzia di custodia;

  • Gratta e
    Sosta introvabili in alcune aree e ore;



    Commenti

  •  Effettua il Login per poter inserire un commento!