Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

L'amministrazione Pisapia si impegna attivamente per ridurre i parcheggi


Articolo postato il: 30/03/2014
Autore: Enrico Engelmann

Riporto il post su fb dell'architetto Giovanni Seregni:

Ma dove sta scritto che il Comune di Milano riduce i parcheggi (residenti)?
Uno dei metodi sta scritto nell'articolo 82, comma 4.
"Questa tecnica Comunale prevede sia di eliminare i parcheggi che già esistono, sia di non realizzarne di nuovi, cosa per'altro che costituisce grave inadempienza, in quanto i Comuni percepiscono per questo scopo gli oneri di urbanizzazione primaria, e sarebbero obbligati a realizzarli per legge. Ora, nella redazione del nuovo regolamento, hanno provveduto a vietare anche al privato possessore di aree la possibilità di costruirli.

Davanti agli edifici avanza spazio utile per tutti? Benissimo, per i parcheggi non lo potremo più usare.

Ecco l'articolo:
(comma)4. Nel caso di nuova costruzione, ove l’Art.17 del Piano delle Regole prescriva l’arretramento di almeno 3 mt della linea di altezza dell’edificio dal confine di proprietà verso lo spazio pubblico, l’area risultante dall’arretramento deve essere prevalentemente destinata a verde, percorsi pedonali o al parcheggio di biciclette con esclusione del transito e sosta dei veicoli..."
Milano, 30 marzo 2014
Arch. Giovanni Seregni


Per ulteriori approfondimenti vedere anche
Le Regole Edilizie di Pisapia
diario del Nuovo Stupidiario Ragionato (nelle regole regressive del nuovo regolamento edilizio)
Lesson #7 : Articolo Arancione Nr. 82
Vietato realizzare parcheggi su proprie aree


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!