Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Manifestazione per la libertà di movimento dei milanesi


Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 0Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 1Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 2Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 3Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 4Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 5Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 6Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 7Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 8Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 9Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 10Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 11Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 12Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 13Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 14Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 15Foto Manifestazione per la libert� dei Milanesi in piazza Cairoli del 09-05-2014, nr. 16

09/05/2014

Venerdi 9 maggio alle ore 18 in Largo Cairoli si svolgerà una manifestazione per la libertà di movimento dei milanesi.
Manifestazione per la libertà di movimento dei milanesi
Volantino per piazza Castello
La manifestazione, che avrà la forma snella di una postazione informativa e promozionale in piazza Cairoli, avrà come temi:

  • NO alla chiusura di piazza Castello
  • NO all'elimnazione delle aree di sosta
  • NO all'Area C
  • NO alle Domeniche a piedi
  • NO agli aumenti della sosta e del biglietto ATM
  • NO ad alcune piste ciclabili inutili e costose
  • NO ai restringimenti delle carreggiate
  • NO alle strade piene di buche
  • Più libertà di movimento, meno rieducazione
  • Più attenzione al lavoro, meno sprechi per eventi
  • Più investimenti nel trasporto pubblico, meno divieti

Al di là delle simpatie politiche, i punti elencati sono condivisibili al 100% e ogni cittadino di buon senso che ha a cuore la città e il suo tessuto economico e produttivo dovrebbe supportare l'evento. Fosse anche solo per dare un segnale di interesse verso tematiche che da troppo tempo sono state trascurate, e negli ultimi anni perfino irrise e disprezzate!

Tutti coloro che condividono i punti sopra sono quindi invitati a farsi vedere, a invitare amici e conoscenti e a diffondere l'evento come meglio crede, in particolare sui social network!


Breve resoconto
La manifestazione ha avuto un buon riscontro di pubblico e ha visto la presenza di vari esponenti di Forza Italia, in primis di Fabrizio De Pasquale, organizzatore dell'evento.
Prima dell'evento si è avuta occasione per documentare il micidiale traffico in Foro Bonaparte. I lavori in piazza Cairoli, connessi con la costruzione dei due bellissimi Expo info point (ironia) e con l'adeguamento dei marciapiedi, hanno completato il quadro, con un grave inquinamento acustico e frequenti situazioni pericolose connesse con l'attraversamento della piazza da parte dei pedoni.

L'evento ha visto la presenza del Comitato Castello, che ha aggiunto altre firme contro la chiusura di piazza Castello alle numerose già raccolte.

Altre foto alla pagina fb Piazza Castello è Milano non una fiera arancione

Per contattare il Comitato Castello: comitatocastello.mi@gmail.com

Una perlustrazione in piazza Castello subito prima della manifestazione ha permesso di verificare la sua completa desolazione, a parte la zona in cui il manto d'asfalto è stato trasformato in spazio giochi per bambini (spazio delimitato da poco allegre transenne).
Per il resto, l'afa (e siamo solo a inizio Maggio), ancora alle 17.30, rendeva totalmente sgradevole lo stazionamento su quella che fino a poco fa era un largo stradone.

Complessivamente si percepiva chiaramente la totale assurdità della scelta della giunta di chiudere piazza Castello al traffico. Da una parte uno stradone deserto, dall'altra un viale non particolarmente largo totalmente intasato.

Per completare l'opera, a Pisapia e a Maran suggeriamo quindi due idee assolutamente in linea con la loro logica: la sedia sulla parete e la bicicletta sul campanile!


Sedia sulla pareteBicicletta sul campanile