Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Lettere

Cerca materiale per parola chiave:  

          

ATTENZIONE: A MENO CHE NON SI FACCIA ESPRESSA RICHIESTA IN SENSO CONTARIO, PER PROMUOVERE IL CONTATTO FRA COLORO CHE SEGUONO QUESTO SITO, LE MAIL RICEVUTE VERRANNO INSERITE SUL SITO COMPRENSIVE DELL' INDIRIZZO E-MAIL DEL MITTENTE!

PER SEMPLICI COMUNICAZIONI O PER COMMENTI SI RACCOMANDA DI UTILIZZAE LA BACHECA DI FACEBOOK, IN MODO DA RENDERE PIù EFFICIENTE LO SCAMBIO DI IDEE E DI INFORMAZIONI.


23/07/2008 Per non dimenticare...

Ciao a tutti!

Città metropolitana? Voto in vista? E' meglio esser buoni con i milanesi, già sul piede di guerra e con i ricorsi in tasca... Ad agosto ora vogliono sospendere l'Ecopass e far sparire le strisce gialle facendole diventare blu ma non bianche... E' il gioco delle tre carte? Pardon!... Dei tre colori?... E c'è chi si è preso tre multe nel soccorrere i feriti dell'incidente di Porta Vittoria... Mah!... Prima dell'eventuale voto permettetemi di consigliare una buona cura a base di fosforo: è infatti meglio non dimenticare neanche le limitazioni alla circolazione subite da chi ha la sola colpa di amare i veicoli euro zero... E POI VOTIAMO!
Mail inviata da: Alberto Sperelli

Ogni volta che si deve votare, il dilemma è sempre lo stesso: che alternative ci sono? Purtroppo se una parte si è dimostrata pessima, l' altra ha tutte le carte in regola per essere... perggio!

Purtroppo dall' altra parte ci sono i Verdi, Legambiente e altro ancora. Difficile che da loro possa arrivare qualcosa di meglio di quello che si è visto fin ora. Forse bisognerebbe entrare direttamente in lizza, formando una lista civica. Mica così facile, però!


15/07/2008 Articolo su Euro0

Non ci arrendiamo La vessazione deve cessare,
le lotte ambientaliste non si fanno con ordinanze ma con programmi
veri insieme alle case costruttrici di automobili per ottenere nuove auto
meno inquinanti e meno costosi.Chi a permesso le incentivazioni e le rottamazione
a solo fatto una scelta scellerata, oggi ci troviamo con il 70% auto diesel e 40 % auto a benzina, rispetto al 2000 60 % auto a benzina 40 % auto diesel. Firenze 2007 sfiora il 63% diesel 37% diesel
Sapendo bene che LE AUTO DIESEL EMETTONO PREVALENTEMENTE PM10 E LE AUTO A BENZINA EMETTONO BENZENE.

OGGI CI TROVIAMO CON LE POLVERI SOTTILI PM10 IN AUMENTO INVECE IL BENZENE DAL 2001 E SOTTO I LIVELLI Già RISPETTO AL 2010
non CONTANDO CHE NELLA SOLA Firenze SONO STATE ROTTAMATE 100,00 AUTO, ROVINANDO TANTISSIME FAMIGLIE,
E AUMENTANDO L'INQUINQMENTO NELL'AREA CON L'EMISSIONE DEL PM 10


Chiaro questo non è amare l'ambiente, forse sono settori di sviluppo economico del settore auto.

Andiamo avanti fino alla vittoria.




Mail inviata da: cordinamentoeuro0


14/07/2008 Ancora una volta grazie ai Giudici di Pace!

GRAZIE DOTTOR VITO DATTOLICO!

Il Presidente dei Giudici di Pace ha denunciato sui media le problematiche legate ai ricorsi contro le multe Ecopass, molto spesso ingiustamente comminate più volte al giorno per lo stesso motivo.
Da non dimenticare il lavoro di tutti i Giudici di Pace a favore di chi non ha voce e subisce multe ingiuste anche per parcheggi su inesistenti o dubbie ZTL prive di parcheggi gratuiti e a favore di chi ha subito ingiuste multe a causa di apparecchiature tipo "T-Red" installati su incroci semaforizzati col giallo di durata spesso inferiore ai quattro secondi (spesso poco più di un secondo).

Basta quindi con queste scorrettezze!


I Giudici non devono essere sottoposti ad un superlavoro inutile e dannoso per tutti! Rispettiamo dunque le regole ma qualcuno, prima, reciti il MEA CULPA.

Mail inviata da: Alberto Sperelli


29/06/2008 Trappolone milanese

Mi hanno segnalato un altro trappolone milanese.


Provate a girare a destra dalla Via Cardano, a Milano, e ad immettervi nella Via Campanini.


Parcheggiate con calma e, dopo qualche ora, quasi per magia si materializzerà la solita contravvenzione sul parabrezza!


Ma come?


Nessuna striscia gialla o blu e nessun cartello eppure mi becco 36 euroni per sosta vietata in area riservata ai residenti?


Forse ora devo aggiornare il mio navigatore per scovare anche le strisce gialle fantasma?


Ma no!!!


Dovete comprarvi gli occhiali a raggi X per riuscire a vedere l’unico cartello “sosta residenti” posto alla sinistra della strada e orientato di circa trenta gradi verso sinistra, cioè praticamente invisibile!


A proposito, stiamo parlando del territorio di caccia degli ausiliari della sosta…


Una zona non classificata come ZTL dove trovare un parcheggio gratuito è impossibile, al solito in barba alle normative comunitarie in materia.


E le strisce gialle?


Come mai non ci sono?


Ma no…

Con un po’ di pazienza, dato che hanno appena asfaltato la strada poco dopo la disfatta laziale delle strisce blu, magari le rifanno…


Intanto pagate!


E vai con i ricorsi al Giudice di Pace…


A proposito, causa… Odore di strisce gialle nella mia zona, mi offro volontario quale cittadino che rifiuta il “pass residente” in quanto gradirei il solo rispetto delle normative comunitarie e nessun altro egoistico privilegio che vada poi inevitabilmente a sfavore degli altri cittadini.
Mail inviata da: Alberto Sperelli


26/06/2008 0

Ciao a tutti!


Guardate un po’ cosa c’è in programma per oggi:


http://vaslombardia.org/home/notizie/ECOPASS


Qualcuno dica a questi signori che l’Ecopass è una bufala!


E’ già stato dimostrato, dati alla mano…


Vedi anche il servizio de “Le Iene”…


Vabbè… Fondazione Cariplo… Banca Intesa… Intesa Sanpaolo….


Quasi quasi vado a pagare l’Ecopass in uno sportello…. Intesa Sanpaolo!


I casi della vita…


A proposito ricordate loro che il Decreto Bersani Parte Seconda permette ai comuni di strizzarci le… con mostri tipo l’Ecopass ma….


ESCLUSIVAMENTE NEL CENTRO DELLE CITTA’, PER LEGGE DUNQUE!


Espansione dell’Ecopass?


SCORDATEVILLO!

Mail inviata da: Alberto Sperelli


15/06/2008 Morire a norma di legge

Ovvero, chissà come mai persino il TUV tedesco è contro i filtri antiparticolato, a quanto pare costosi, inutili e dannosissimi per la salute umana.


Date un’occhiata ai documenti che ho trovato con le testimonianze dei Professori Montanari e Volpi:


http://www.youtube.com/watch?v=sFXbkIAMP_g

http://www.youtube.com/watch?v=WM46S1BJurA

http://dallapartedichiguida.blogosfere.it/2007/01/fap-montanari-risponde-a-un-lettore.html

Mail inviata da: Alberto Sperelli


10/06/2008 Nuova Lourdes

Ciao a tutti!


Ho scoperto una nuova Lourdes ed è proprio sotto casa:


Ho infatti appena letto nelle edizioni milanesi di "Leggo", "Metro e "City" della diminuzione dei ricoveri ospedalieri per problemi respiratori e cardiaci legati all'inquinamento.


E il merito?


E' tutto dell'Ecopass e su questo non ci piove... O quasi:


Abbiamo infatti assistito al periodo più piovoso degli ultimi duecento anni!!!


Il merito è stato quindi dell'Ecopass o... Della pioggia?


Alberto

Mail inviata da: Alberto Sperelli

Ma dell' Ecopass, ovviamente! (...Scherzo...!)


10/06/2008 A' ridaie!

E dalli con l'estensione dell'area Ecopass visti i risultati (pensiero crociano) a dir poco entusiasmanti... O no?


Beh, questa volta chi volesse schierarsi contro con qualche ricorso farebbe centro, dato che il famigerato Decreto Bersani Parte Seconda, ai più sconosciuto, prevede sì carta bianca ai comuni per l'installazione di sistemi tipo Ecopass, con la scusa della limitazione dell'inquinamento, ma ESCLUSIVAMENTE NEL CENTRO DELLE CITTA'.


Altra osservazione...


Qualche tempo fa il pensiero crociano avrebbe voluto Milano piena di strisce blu per il 70%, data la loro presenza nel 30% del territorio.


Dopo la relativa vittoria del Codacons contro le strisce blu selvagge nel Lazio, CASUALMENTE, il pensiero crociano si limita ora ad una estensione "blu" per un totale del 35%...


Ravvedimendo iè?

Mail inviata da: Alberto Sperelli


03/06/2008 Ritorno al... Medioevo!

Finalmente qualcuno si è accorto dei problemi della mobilità lombarda.
Avevamo tutti bisogno dei suggerimenti del presidente di Legambiente Lombardia, di cui è stata oggi pubblicata una breve intervista su "Metro", edizione di Milano.

E' uno degli organizzatori della "Marcia per il clima", con la quale il 7 giugno proporrebbe di migliorare il clima combattendo l'inquinamento, incrementando il trasporto pubblico, la mobilità ciclabile e la rete ferroviaria.

Definisce l'Ecopass un sistema di mobilità all'avanguardia per il paese.
E... Il servizio de "Le Iene" con la dimostrazione dell'inutilità dell'Ecopass e sulla presenza delle polveri sottili dieci volte oltre i limiti di legge proprio all'interno dei vagoni della metropolitana milanese?...

Cioè, mi blocchi l'auto e la moto euro zero e mi costringi a respirare le polveri nel metrò...

A PAGAMENTO!!!

Oppure pago l'Ecopass e...

INQUINO!!!
Mail inviata da: Alberto Sperelli


31/05/2008 Sentenza Tar + Atto di Revocazione

Buongiorno a tutti.

Stiamo preparando ultimo atto "REVOCAZIONE" della sentenza.

Il giudice che ha scritto l'ultima sentenza del Tar della Toscana,non si capisce se ha commesso un errore, per la fretta visto che sarebbe andato via, oppure si è dimenticato involontariamente di guardare le tabelle del BENZENE.

Le Tabelle del benzene riportano i valori delle emissioni di Firenze e delle altre città della Toscana. I Valori delle emissioni del BENZENE, in Firenze non vengono superate dal 2004 i valori ad oggi sono inferiori anche rispetto al 20010.

L'Assessore C.Del lungo non potendo giustificare il fermo delle auto euro0 a benzina NOKAT con le emissioni del PM10, si è inventato che le auto a benzina euro0 noKat li fermava perchè sono i primi emettitori del Benzene OMETTENDO che a Firenze i valori per legge (Italiana & Europea) del Benzene non vengono superati come minimo dal 2004.

Il Giudice ha deciso che i proprietari delle auto euro0 a benzina NOKAT, "sostengono che il loro obbiettivo è quello di ottenere il fermo delle auto eurodiesel",INVENTANDOSI questa motivazione visto che non esiste traccia di questo, nel nostro ricorso al Tar.

Il Tar ha confermato "la vecchia sentenza" che le auto a benzina noKat non possono essere fermate, come unici inquinatori del PM10, fino a che si lasciano circolare le auto euro diesel 3-4-ecc che emettono pm10 cinque (5) volte di più.

La REVOCAZIONE chiederà al Tar di controllare, le tabelle che fanno riferimento al Benzene allegate al ricorso, e di controllare la nostra richiesta ; la nostra è stata e sarà quella di chiedere l'annullamento delle ordinanze emesse, che vietano ai possessori delle autoeuro0 a benzina nokat di usare la propria auto, 7giorni su 7 e 24 ore su 24.

La risposta dovremmo averla entro 60 giorni.


VENERDÌ 30-Maggio 08

In via Dei Pilastri 41/r dalle ore 17,00 alle 21,00

siamo a disposizione di tutti per spiegare direttamente,l'atto di REVOCAZIONE.

A presto

giuseppe

Mail inviata da: coordinamento euro0


26/05/2008 Eco...balle?

Ciao a tutti!

Leggo sul sito dell'Expo quanto affermato dall'assessore Croci:

"....sito dell'Expo raggiungibile solo a bordo di mezzi pubblici.........all'interno del sito potranno circolare esclusivamente veicoli elettrici o alimentati con idrogeno....

Mah!...

Date un'occhiata al documento originale e ad alcuni documenti sui veicoli di cui sopra, cliccando su questi link:


http://www.milanoexpo-2015.com/?idp=78&lin=1&t=111&b=2


http://www.ecofantascienza.it/auto/compressa_idrogeno.html


http://www.repubblica.it/2008/03/motori/motori-marzo-2008/motori-elettrica-inquina/motori-elettrica-inquina.html?ref=mothpstr1

Mail inviata da: Alberto Sperelli


26/05/2008 OSSERVATORIO ECOPASS

CIAO SONO ALE DI MILANO,

HO LETTO UN PICCOLO ARTICOLO ( FORMATO FRANCOBOLLO ) DOVE SI DICE CHE L' OSSERVATORIO SULL' ECOPASS VOLUTO DAL COMUNE è COMPOSTO DA 6 INSIGNI DOTTORI DEFINITI " SAGGI " ! PECCATO CHE TRE DI LORO SIANO STATI FAUTORI DEL PROGETTO ECOPASS X CUI NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI X CHI è CONTRARIO AD ECOPASS COME ME SI AVRà UN BEL 3 A 3 !

METTETE IN RISALTO QUESTA PRESA PER IL CULO. QUESTO METODO MI RICORDA TANTO LA COMMISSIONE CHE DOVEVA VALUTARE SCIENTIFICAMENTE LE TABELLE SULLA DROGA ( TUTTA RIGOROSAMENTE FORMATA DA PERSONE DI AN- UDC !!!!! PROMOTORI DELLA LEGGE ATTUALE.).

VI RINGRAZIO


Mail inviata da: ALESSANDRO

Grazie di averci segnalato la cosa. Sinceramente non abbiamo mai avuto mai molta fiducia che la valutazione dell' efficacia dell' ecopass verrà effettuata in maniera oggettiva. Adesso ne abbiamo ancora meno.

Ma ha cliccato sulla figura dell' articolo per visualizzarlo nelle giuste dimensioni?


13/05/2008 Comunicato stampa Si.A.Po.L.

INCREDIBILE!:

ANCHE LA POLIZIA LOCALE DI MILANO CONTRO L'ECOPASS!!!
Vedi il comunicato stampa:

http://www.siapol.it/ftp/Ecopass.pa

Mail inviata da: Alberto Sperelli

Il documento è stato aggiunto alla sezione "Materiale e approfondimenti".


12/05/2008 NEWS

Nessun commento...

Date un'occhiata a quanto riportato su "IMG PRESS", cliccando sul relativo link qui sotto...



www.imgpress.it/notizia.asp?idnotizia=33446&idsezione=1'

Mail inviata da: Alberto Sperelli


11/05/2008 Errata corrige

Ciao Enrico!


Anche se la cosa non è un problema per chi è pratico nel copia-incolla,

ti segnalo che nella mia e-mail di ieri il link all'articolo su Veronesi era errato,

difatti non lo si può visualizzare direttamente cliccandoci sopra.


Eventualmente credo sarebbe meglio copiarlo direttamente dal sito "Ae0", una volta visualizzato il documento.


Mea culpa!


A presto!


Alberto

Mail inviata da: Alberto Sperelli


10/05/2008 Polemica Veronesi

Ciao a tutti!

Stavolta mi sembra che Grillo e Travaglio abbiano cannato in pieno.
Dando un'occhiata al link qui sotto potrete leggere ciò che è stato pubblicato su "QUATTRORUOTE" qualche tempo fa e riportato sul sito
www.amicieurozero.com.
http://www.amicieurozero.com/doc/UVeronesi-Jan2007Stampa.PDF

Dall'intervista al Professor Veronesi emerge quante balle siano state raccontate a proposito di polveri sottili ed insorgenza di tumori.
Dimostrata quindi l'infondatezza dell'interesse personale del Professore dato che, con le sue teorie, non spiana sicuramente la strada ai produttori di auto e moto e non agevola gli amministratori pubblici senza scrupoli che ci riportano al medioevo con i loro dazi e balzelli creati con la scusa della lotta alle polveri fini.

Mail inviata da: Alberto Sperelli

Perfettamente d' accordo.


04/05/2008 Aria nuova in Europa...

Ciao a tutti!

Da “Wikipedia” qualche notizia sull’uscente sindaco di Londra…



“La politica del sindaco Ken Livingstone verte su alcune priorità quali ad esempio: la ricerca di nuove prospettive di sviluppo nel settore della mobilità e del trasporto, il tentativo di ridurre l'inquinamento atmosferico disincentivando l'uso dell'automobile e lavorando su campagne di sensibilizzazione per l'uso dei mezzi pubblici.
Alcune soluzione adottate sono: la creazione di nuove piste ciclabili, l'utilizzo del meccanismo del car sharing per ridurre il numero di auto presenti in città, l'edificazione di parcheggi nelle aree periferiche della città, recuperandoli e restituendoli così alla città. Sono stati inoltre rottamati i mezzi pubblici non a norma con le moderne regole per l'emissione di sostanze inquinanti, sostituiti da altri che rispettano l'ambiente come quelli elettrici o ad idrogeno; è stato diminuito il numero di fermate, ed ha aumentato significativamente le tariffe per l'utilizzo dei mezzi pubblici per alcune fasce di popolazione.”



Ed ora qualche notizia tratta da “RAI NEWS”…



“Secondo il pomeridiano londinese "Evening Standard", il nuovo sindaco di Londra e' il conservatore Boris Johnson. Il "rosso" Ken Livingstone deve quindi farsi da parte, ma lo spoglio delle schede e' ancora in corso e i risultati definitivi non saranno annunciati prima delle 23 italiane.
Dopo un conteggio pieno di suspense, Mr Johnson secondo la stampa ha un tale vantaggio sui voti di prime preferenze che non puo' piu' essere raggiunto dall'avversario Livingstone, anche se venissero prese in considerazione le seconde preferenze.

I rivali di Johnson - scrive il quotidiano - hanno ormai ammesso la sconfitta. Il parlamentare Tory ha riportato una vittoria sorprendente che mette fine agli otto anni di regno di Ken Livingstone - commenta l'Evening Standard - infliggendo un ultimo durissimo colpo a 24 ore disastrose per il Partito laburista britannico.”



Morale…



KEN LIVINGSTONE TROMBATO!



Guai a mettersi contro il popolo…



Meditino i sindaci che opprimono il popolo dei SUV, dei fuoristrada, delle moto, dei trasportatori, eccetera…
Mail inviata da: Alberto Sperelli

Vediamo se veramente cambierà qualcosa a livello di gestione della mobilità. Se dovesse venire eliminata la congestion charge sarebbe un brutto colpo per la Moratti e per Croci, per i quali il miglior argomento a favore del loro Ecopass è appunto che c' è anche a Londra.


01/05/2008 Intervista al sindaco di Milano

Ciao a tutti!

Nonostante non sia particolarmente amante delle spesso venali politiche ambientaliste, Vi segnalo l'intervista del Dottor Brachino al sindaco di Milano, vista su Mattino Cinque qualche giorno fa:

Il sindaco pareva voler tentare di riproporre una sua immagine positiva visto che, tra Ecopass, limitazioni alla circolazione, multe selvagge, eccetera non credo sia attualmente particolarmente gradita agli automobilisti ed ai motociclisti, milanesi o di passaggio per lavoro. In sostanza pare abbia scaricato totalmente, o quasi, la responsabilità sull'allarme sicurezza sulle spalle dell'uscente Ministro dell'Interno (di cui non sono parente, GIURO!). Poi ha parlato dell'Expo 2015 e della sua relativa nomina a commissario straordinario dell'Expo, con pieni poteri decisionali e sotto il controllo di una apposita commissione di vigilanza sull'impiego dei fondi destinati all'Expo, presieduta, guarda caso, proprio dallo stesso sindaco. Poi, commentando i dubbi di Celentano sull'Expo e sulla destinazione dei suoi fondi, ha dato al noto cantante del "tuttologo". Spero che il Dottor Brachino possa avere l'occasione di far replicare anche al Ministro dell'Interno ed al Sig. Celentano. Per dovere di cronaca...

Mail inviata da: Alberto Sperelli

Non potrebbe inviarci copia dell' articolo o mandari il link, cosi' da aggiungerlo alla rassegna stampa?


28/04/2008 Perchè non uso il tram

Sui mezzi pubblici di Milano ci "andrei" volentieri.All'estero lo faccio normalmente.

Gente civile che li usa .Sensazione di ESSERE tra gente civile.

Ma quando salgo su un mezzo della mia città,Milano, vengo colto da un senso di rigetto.

Lo schifo.

Una amministrazione che non fa nulla per fermare il fenomeno degli imbrattamenti.

Ma dove trovate all'estero un tram che viaggia così?





Salire poi su un mezzo pubblico dove tutti non pagano...

Mi spiace signori.

Preferisco andare in auto.

Mail inviata da: Lorenzo valente


20/04/2008 strade in dissesto

ciao,

se qualcuno sta raccogliendo dati sulle strade in dissesto, vi allego questa foto. E la strada che collega Fiera-Rho a Pero. E' vero che la buca è a margine della carreggiata, ma è un vero e proprio cratere, e di notte totalmente al buio perché il primo lampione è quello che si intravvede dietro il cartellone pubblicitario. Io ad esempio, girando in vespa a velocità moderata, tendo occupare il margine della strada e ci stavo finendo allegramente dentro.
ciao


Mail inviata da: lorenza mercuri

Consiglio di Mauro da Motocivismo: 'Informati su chi sia di competenza la strada (provincia, Comune di Rho, ANAS etc) e mandagli foto e segnalazione. Se poi ancora non intervengono e il pericolo permane puoi segnalare il fatto alla Procura della Repubblica: spiace caricarli ulteriormente di lavoro ma anche questa é una loro competenza.'