Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Il Comune ha presentato le domeniche ambientali: una a novembre, poi stop fino a marzo
Ecopass, il giorno della verità

Articolo del: 04/11/2011
Autore: Paolo Molina

Vai all' articolo originale

Siamo al giorno della verità. Oggi la Giunta approva il nuovo Ecopass, il pedaggio obbligatorio per tutti i veicoli che dal prossimo 16 gennaio vorranno entrare nella Cerchia dei Bastioni. Ancora attesa sulla tariffa, che potrebbe anche essere ribassata e diventare 4 euro anziché 5.
Ma se da una parte Palazzo Marino si appresta a varare una vera rivoluzione nella mobilità, dall’altra le proteste stanno montando e la Lega Nord ha già dichiarato di volerle cavalcare. Il capogruppo del Carroccio in Comune, Matteo Salvini, ha annunciato che sosterrà eventuali class action e ricorsi dei milanesi che vivono in centro: «Rischiano di pagare fino a mille euro l’anno per uscire o tornare a casa». A questo si aggiungerà una raccolta di firme presso i gazebi padani allestiti nel week-end del 12 e 13 novembre. Resta, tuttavia, il nodo delle agevolazioni richieste soprattutto dai commercianti, che vogliono sconti (della metà) e deroghe. Contro queste pressioni si è espresso il Comitato referendario MilanoSìMuove, dicendo no «a mercanteggiamenti e giochi al ribasso sulla salute dei milanesi». «Anche sul piano formale, le deroghe per i veicoli commerciali stravolgerebbero il dettato referendario approvato dall’80% degli elettori», dichiarano Edoardo Croci, Marco Cappato e Enrico Fedrighini, rispettivamente presidente, segretario e portavoce del comitato, annunciando ricorsi al Collegio dei Garanti. Le deroghe alla congestion charge che sembrano sicure riguarderanno i veicoli a gpl e metano, ibridi e elettrici.
Intanto, ieri il Comune ha reso noto le date delle prossime domeniche ambientali: dopo il 20 novembre, le prossime saranno il 25 marzo 2012, con la Stramilano; il 15 aprile, data della Milano City Marathon e il 27 maggio, giorno della tappa finale del Giro d’Italia. L’assessore Pierfrancesco Maran si è confrontato ieri su questo tema con i sindaci dei Comuni dell’area metropolitana.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!