Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Il Pdl e la Lega scatenano
un'offensiva contro Area C
L'opposizione si ritrova compatta di fronte al provvedimento della giunta Pisapia: "Non serve,
è solo una truffa". E Maran: "La congestion charge è stata invocata attraverso il referendum"

Articolo del: 19/12/2011
Autore: ORIANA LISO

Vai all' articolo originale

A a meno di un mese dal suo esordio Area C, il post Ecopass, compatta l’opposizione. Dalla Lega al Terzo polo si fanno sentire contro il provvedimento che vuole ridurre drasticamente le auto in centro. Annuncia ricorsi civili e penali Matteo Salvini, capogruppo del Carroccio in Comune, perché «super Ecopass è una truffa per chi lavora e per chi vive in centro, che pagherà fino a mille euro l’anno».

Obiettivo: -20 per cento di traffico IL DOSSIER Ecco come si pagherà il nuovo ticket

Parla di discriminazione per i residenti del centro (che hanno 40 ingressi gratuiti l’anno e poi ticket a due euro) anche il capogruppo pdl Carlo Masseroli. «Area C è inutile per traffico e ambiente e dannosa per l’economia: il sindaco abbia il coraggio di scrivere la verità ai milanesi», dice Masseroli, riferendosi alla lettera alle famiglie che Giuliano Pisapia invierà a breve. E il collega Riccardo De Corato rincara: «Invitiamo tutti i milanesi a una class action».

Manfredi Palmeri, unico consigliere del Terzo polo, torna a chiedere la presenza in aula della giunta per un confronto su Area C: «Avevo
chiesto che questo accadesse soprattutto per i provvedimenti che ricadono sui bilanci delle famiglie, ma non è successo». A tutti risponde l’assessore al Traffico, Pierfrancesco Maran (che oggi con Atm e Amat metterà a punto il potenziamento dei mezzi pubblici): «È una sperimentazione che verrà valutata ogni sei mesi in Consiglio. Chi protesta ora avrebbe dovuto farlo a giugno, quando con un referendum i milanesi hanno chiesto la congestion». Stessa linea per Andrea Poggio (Legambiente): «Chi protesta ora, dov’era quando Letizia Moratti ha introdotto Ecopass? Quando il governo Berlusconi ha fatto tagli mai visti al trasporto pubblico?».

Commento: Noi c' eravamo sempre, quando si trattava di protestare contro proveddimenti dannosi e inutili come l' Area C, buoni solo per fare cassa! C' eravamo quando la Moratti introduceva il primo Ecopass. C' eravamo quando Albertini, e poi la Moratti, introducevano la pratica estorsiva della sosta a pagamento a tappeto e riempivano Milano di divieti di transito e di ztl senza senso.
Gli altri non sappiamo dove erano, noi c' eravamo sempre!


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!