Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Dodici feriti lievi. Attimi di terrore in via Esiodo per una manovra azzardata
Tram si scontra con un’auto e deraglia

Articolo del: 21/05/2008
Autore: Chiara Prazzoli

Vai all' articolo originale

Attimi di terrore ieri alle 11.40 quando al centralino del 118 è arrivata la richiesta di aiuto per il deragliamento di un tram della linea 7 dopo un incidente con un’Audi A4 tra via Esiodo e via Soffredini, zona Nord. Per i primi minuti Milano ha rivissuto l’incubo dello scorso 14 febbraio, quando in uno scontro tra due tram morì una donna e quattro persone rimasero ferite in modo grave. Ieri la sorte è stata più benevola e sebbene il jumbo, dopo l’urto con la vettura, sia finito contro il portone di una palazzina, non ci sono stati feriti gravi. Dodici le persone, delle 50 sul mezzo pubblico, che hanno avuto bisogno di un controllo medico e che sono state trasportate negli ospedali Niguarda, Bassini, Multimedica e Santa Rita, ma nessuno in condizioni serie. Piccole abrasioni, qualche botta e tanta paura. Secondo i primi rilievi compiuti dalla Polizia locale, il conducente dell’Audi, Gianluca B., di 29 anni, collaudatore automobilistico, proveniente da via Soffredini, sarebbe entrato in via Esiodo, percorribile solo dai mezzi pubblici, senza dare la precedenza e l’autista del tram, Vito G., di 63 anni, avrebbe cercato di frenare, ma il mezzo sarebbe deragliato dai binari finendo prima contro l’Audi, un violento urto frontale, laterale, e quindi contro una palazzina.

Proprio l’automobilista è risultato il ferito più serio: è stato ricoverato al San Raffaele in codice giallo.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!