Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Il Codacons: «Vietare i botti di fine anno,
alzano il valore di polveri sottili nell'aria»
L'associazione chiede al sindaco di emanare un'ordinanza. «Sono un danno anche per gli animali»

Articolo del: 28/12/2011


Vai all' articolo originale

MILANO - Le polveri sottili? Possono salire anche per colpa dei fuochi di artificio. E in vista di Capodanno diventano un caso. «Ogni anno, il primo gennaio, per colpa dei botti di fine anno, il Pm10 arriva alle stelle», denuncia il Codacons e chiede a Giuliano Pisapia di «emanare un'ordinanza per vietarli». Nel 2010 a Milano «la centralina Senato registrò 157 microgrammi per metro cubo di Pm10, mentre a Verziere si giunse a 164 mcg/m3 (Pascal non fu registrata)». L'associazione dei consumatori cita anche dati dell'Istituto nazionale tumori (Int): «Se si considera - dichiara in una nota il presidente dell'associazione Marco Donzelli - che per l'Osservatorio epidemiologico dell'Int si ha un aumento progressivo dello 0,51% di decessi giornalieri per ogni 10 microgrammi per metro cubo di Pm10 nell'aria, mentre secondo i dati più recenti del Progetto EpiAir si ha addirittura un aumento del rischio di morte dello 0,69% per ogni incremento di concentrazione nell'aria di 10 microgrammi per metro cubo, è evidente che un sindaco ha il dovere di tutelare la salute dei suoi concittadini, impedendo di raggiungere questi livelli di smog».

L'USANZA - «Una tradizione abbastanza infantile», quella dei fuochi di fine anno: «Non solo ogni anno si riempiono i Pronto soccorso di feriti - incalza Donzelli - ma i botti fanno male alla salute, sia degli esseri umani che degli animali. Per questo vanno vietati». Se scoppiano vicino a un cane o a un altro animale domestico «producono danni irreversibili e può trovare applicazione il nuovo articolo del codice penale sul reato di maltrattamenti degli animali. Una ragione in più perché siano vietati».

Commento: Ci sono molti motivi per cui l' uso dei fuochi d' artificio potrebbe venire limitato o vietato. Quello del pm10 è sicuramente quello più cretino. Purtroppo il Codacons ha perso ancora una volta un' occasione per tacere.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!