Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Matteo Forte (Pdl), l'inventore del referendum anti-AreaC: "Questa è vera partecipazione"

Articolo del: 05/01/2012
Autore: Fabio Massa

Vai all' articolo originale

Matteo Forte, è l'inventore della raccolta firme per il referendum anti Area-C. Il consigliere comunale Pdl ha solo 27 anni ma le idee ben chiare: "Su questo progetto non è possibile che la giunta propagandi trasparenza e poi non consulti i cittadini su un provvedimento così importante. Pisapia dice che abbiamo raccolto poche firme? E' solo l'inizio, da settimana prossima faremo sul serio..."

Matteo Forte, si vocifera che l'idea sia stata tua...
Sì, l'idea è nata nella riunione di gruppo. Ho pensato a questo e tutti siamo stati d'accordo.

A gennaio ci saranno altre iniziative contro Area C?
Noi abbiamo lanciato la raccolta firme per il referendum venerdì 23 prima delle vacanze per dire alla cittadinanza che con il nuovo anno noi vogliamo intenzione di far veramente partecipare i cittadini. Quello della partecipazione è un grande slogan della giunta Pisapia. Ma è solo un slogan perché la partecipazione si limita ad approvare le decisioni dei vari comitati fatti dalla sinistra, che negli anni sono sorti contro la Moratti. Noi invece con questa iniziativa vogliamo dire ai cittadini di esprimersi.

Pisapia, in un'intervista, dice che avete avuto una scarsa risposta popolare...
Pisapia non era presente al banchetto. Noi in poco tempo abbiamo raccolto un migliaio di firme. Da settimana prossima, per tutto l'inverno fino ad aprile, raccoglieremo le firme necessarie per presentare un referendum di revoca successiva.

Un unicum.
Esatto, non si ricorda l'utilizzo di uno strumento simile. Ma il regolamento lo prevede, e noi lo useremo contro Area C.

Cambiamo argomento, tu sei un giovane: c'è stato uno svecchiamento del Comune?
Credo di sì, per quanto riguarda il consiglio. Trasversalmente c'è stato l'ingresso di molti giovani. Io posso parlare per il Pdl: io e Pietro Tatarella siamo new entries volute dal partito, con l'intenzione di dare spazio a volti nuovi. Volti che però rappresentassero storie e tradizioni anche del mondo studentesco o delle zone. Volti che avessero dietro di sè storie e mondi...

Dietro di te c'è il mondo di Cl.
Certamente. Io vengo dall'esperienza universitaria, da tutta una serie di iniziative di rappresentanza studentesca, di incontri culturali, di aiuto alle matricole... L'intento del Pdl è stato quello di dare voce a queste storie.

Prima hai parlato di Letizia Moratti. Che cosa ne pensi del suo passaggio a Fli?
Non ci sono stati comunicati ufficiali. Sicuro è l'incontro con Fini, ma vorrei aspettare a dare un giudizio. Se così fosse, mi dispiacerebbe molto, perché Letizia Moratti ha rappresentato il centrodestra a Milano per cinque anni. Comunque, sarebbe divertente vedere due candidati sindaci che si sono sfidati, Palmeri e Moratti, sedere nello stesso gruppo...

Se aveste candidato Lupi magari avreste vinto, mormorano i maligni.
Non lo so. I sondaggi hanno manifestato tutta la loro fallacia nell'ultima campagna elettorale. Tornando alla Moratti: il suo governo, alla luce di quanto sta facendo Pisapia, andrebbe riscoperto e rivalutato. Insieme alle precedenti giunte di Albertini. Sono un modello da seguire.

Passiamo al partito: tra gennaio e febbraio ci saranno i congressi...
In Provincia di Milano ancora non si hanno notizie sulla data, ma sono assolutamente prossimi. A livello di schieramenti, ammetto che non ho chiarezza nemmeno io su quali sono le ipotesi in campo. Da questo punto di vista credo che si stia lavorando per formare delle liste. So però di tanti giovani che vogliono partecipare e inserirsi.

Potrebbe essere un giovane il coordinatore cittadino?
Perché no? Potrebbe essere. Ma non voglio neppure essere un giovanilista a tutti i costi: mai come in questo momento Milano ha bisogno di gente credibile. E non importa l'età...

Si è parlato anche di Pietro Tatarella.
Al momento di ufficiale non c'è nulla, ma staremo a vedere.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!