Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Area C, boccata d'ossigeno per Pisapia. I sondaggisti: la fiducia può salire

Articolo del: 18/01/2012


Vai all' articolo originale

LA DIRETTA ONLINE - Senza reticenze, senza zone d'ombra. Pierfrancesco Maran, ospite della redazione di Affaritaliani.it in via Eustachi a Milano, parla senza peli sulla lingua di Area C, annuncia nuovi provvedimenti, e dialoga anche con il capogruppo del Pdl Carlo Masseroli in teleconferenza.

"Posso annunciare qui ad Affari - spiega Maran - che abbiamo allo studio alcune aree pedonali nelle zone di Figino, Greco e Lazzaretto. Questa è una notizia. Parleremo con i cittadini e li ascolteremo proprio su questa ipotesi di lavoro. I parcheggi? Noi pensiamo che sia meglio privilegiare i parcheggi di interscambio intorno alla città. Solo così impediremo l'affollamento di auto in centro. Le deroghe per residenti? Vanno discusse, ma penso che Area C non vada snaturata". Sugli investimenti in Atm Maran spiega: "Abbiamo in circolazione dei treni degli anni '60. Abbiamo già rinunciato a 30 milioni di dividendi in questo bilancio". Scontro su questo con Carlo Masseroli che ha detto: "Il provvedimento Area C è inutile, come dimostra il caso di Londra. Non ci saranno fondi per rinnovare i treni. L'esperienza di Ecopass ce lo insegna". Infine Maran ha parlato di politica: "Sono andato alla Leopolda, l'evento di Renzi a Firenze, perché pensavo fosse un evento "vivo". E secondo me le cose "vive" vanno studiate da vicino. Poi va discussa la ricetta. Bersani? L'ho votato, è il mio segretario. Un ruolo nazionale per Pisapia? Ha preso un impegno con gli elettori. Ovviamente in qualità di sindaco di Milano ha un ruolo nazionale, ma è una persona molto concentrata sulla città e ha preso un impegno con i milanesi".


area c protesta 10Guarda la gallery
I SONDAGGISTI - Area C potrebbe dare una boccata d'ossigeno al sindaco Pisapia? Come influirà sulla fiducia del sindaco? Affaritaliani.it lo ha chiesto a tre dei più importanti sondaggisti italiani: Nicola Piepoli: "Nessuna ripercussione". Renato Mannheimer: "Il provvedimento al debutto ha funzionato bene, potrebbe quindi salire la fiducia nel sindaco". Maurizio Pessato: "Può segnare il suo percorso".

Nicola Piepoli (Istituto Piepoli): "Nessuna ripercussione sulla fiducia di Pisapia. Chi è favorevole al sindaco vedrà in questa ipotesi di lavoro una garanzia per la salute dei cittadini. Chi non crede nel provvedimento vedrà l'ennesima tirannia della sinistra".

Renato Mannheimer (Ispo): "Area C al debutto ha funzionato bene, potrebbe quindi salire la fiducia nel sindaco. Staremo a vedere nei prossimi giorni ma sicuramente avrà delle ripercussioni sull'Amministrazione".

Maurizio Pessato, (vicepresidente di Swg): " Area C sicuramente avrà delle ripercussioni sulla fiducia ma non nell'immediato. Se il provvedimento sarà inserito in una vasta serie di misure allora avrà un impatto positivo. Non lascerà la fiducia del sindaco inalterata, può segnare il suo percorso".

AUTO IN CALO DEL 32% - Area C conferma il dato di una netta riduzione del traffico nel secondo giorno di attivazione: si è registrato un calo degli ingressi del 32,1%. Dalle 7.30 alle 12 le telecamere hanno registrato 36.913 ingressi dei veicoli rispetto ai 54.356 di martedì 10 gennaio: una differenza di 17.443 ingressi. Nella fascia oraria dalle 7 alle
7.30 gli ingressi nella Cerchia sono stati 4.555, un aumento di 427 rispetto ai 4.128 di martedì 10 gennaio. Regolare il traffico anche nel resto di Milano.

SMOG OLTRE LA SOGLIA DI ATTENZIONE/ Concentrazioni di polveri sottili sopra la soglia di guardia (50 mg/mc) in città nel primo giorno di area C. Le
centraline Arpa hanno rilevato valori elevati pari a 101 mg/mc a Città Studi, 106 in via Senato e 108 al Verziere. In provincia 90 mg/mc ad Arese e 86 a Pioltello.


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!