Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Polveri per il decimo giorno oltre la soglia
In una centralina Pm10 tre volte oltre i limiti
I rilevamenti in città confermano l'escalation degli inquinanti
Area C: anche giovedì riduzione del traffico di circa il 40%

Articolo del: 19/01/2012


Vai all' articolo originale

MILANO - L'aria va sempre peggio. Il bollettino quotidiano di Arpa Lombardia sui livelli medi di inquinamento in città certifica, da un lato, giovedì il decimo giorno consecutivo di sforamento e, dall'altro, che almeno in due casi, Verziere e Pascal, le polveri sono oltre il triplo della soglia consentita per il Pm10 (50). Nella giornata di mercoledì, la terza con la congestion charge attiva su territorio milanese, le centraline del capoluogo lombardo hanno sfornato tutte numeri da bollino rosso: 134 la media di Pm10 registrata in Pascal Città Studi, 133 in Senato e 163 in Verziere. Giovedì, al quarto giorno di applicazione della Congestion charge, le centraline hanno fatto registrare tutte valori tripli, o quasi, rispetto al tetto dei 50 milligrammi per metrocubo: 157 in Pascal Città Studi, 133 in Senato, 171 in Verziere.

IL BLACK CARBON - Dati che, fissandosi sulle Pm10, evidenziano una situazione di allarme, ma che vanno bilanciati con quelli diffusi da Palazzo Marino sul monitoraggio del Black Carbon, particella più piccola e considerata la maggiormente nociva, relativamente ai primi due giorni di applicazione di Area C. Stando ai rilevamenti di Amat, dunque, la riduzione del 30% del traffico nelle giornate di lunedì e martedì ha prodotto un calo pari al 30% del black carbon, ma anche flessioni al ribasso di ammoniaca (-37%), anidride carbonica (-29%) e ossidi di azoto (-14%). Una riduzione media del 24% è stata rilevata anche sul fronte delle polveri sottili allo scarico e da attrito di gomme e freni.

I DATI SU AREA C - Mercoledì gli ingressi di autoveicoli in Area C sono rimasi sostanzialmente invariati rispetto alla giornata di mercoledì. Dalle 7.30 alle 12 le telecamere hanno registrato circa 31.800 ingressi dei veicoli nella Cerchia dei Bastioni, rispetto ai 51.600 della media della stessa fascia oraria nella settimana fra il 9 e il 13 gennaio: una differenza di 19.800 ingressi, pari a una riduzione del traffico del 38,4%.

Commento: Black carbon? Ecco la verità: Area C, pm10 e "black carbon": analisi dei dati

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!