Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

"No Area C day": arrivano i banchetti contro la Ztl
Il Pdl in due distinti week-end primaverili raccoglierà firme contro la Ztl. Gallera (Pdl): "Entro il 18 maggio contiamo di arrivare a 30mila firme"

Articolo del: 13/03/2012


Vai all' articolo originale

Arrivano i "No Area C day". In due fine settimana di fine aprile o inizio maggio, infatti, il Pdl organizzerà dei banchetti nel centro cittadino per continuare a raccogliere firme per la sospensione della "tassa" della nuova Ztl milanese.

Lo ha annunciato lunedì, al termine del Tavolo Milano del Pdl, il neo coordinatore cittadino Giulio Gallera. "Faremo due iniziative 'No Area C Day' che porteranno alla mobilitazione ai varchi d'ingresso nei weekend", ha spiegato Gallera che, sulla raccolta firme, ha detto che "procede bene, ne abbiamo già raccolte 10mila e contiamo di arrivare alle 30mila entro il 18 maggio", termine ultimo dell'iniziativa per chiedere un referendum abrogativo della delibera che ha istituito la Ztl.

A questo fine, il Pdl porterà i propri banchetti anche alle feste di via. Sempre su Area C arriva l'allarme del capogruppo Pdl in consiglio comunale Carlo Masseroli. "Sta per scoppiare un grande problema. Infatti molti utenti che si sono registrati per poter pagare il ticket con Rid bancario non hanno ancora ricevuto il codice con il quale registrarsi al sito internet del servizio - segnala Masseroli -. Se il codice non dovesse arrivare entro il 17 marzo, al call center dicono che c'é una falla nel sistema di assegnazione del ticket, ci sarà da pagare una multa per ogni accesso effettuato. E' bene che l'assessore Maran ed il sindaco Pisapia spieghino ai milanesi cosa sta accadendo e si scusino".

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!