Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

progetti per le due ruote
«Milano a misura di bici», il Comune : 1300 posti in più nelle rastrelliere entro fine anno
L'assessore Maran: «L'obiettivo è avvicinarsi agli standard delle altre città europee»

Articolo del: 06/04/2012


Vai all' articolo originale

MILANO - Al via il progetto promosso dal Comune che porterà all'aumento di oltre 1300 i posti per le biciclette entro fine anno. Questa iniziativa ideata per incentivare i cittadini all'utilizzo della bici come mezzo di trasporto quotidiano, vedrà la collocazione di oltre 260 rastrelliere in città.

OBIETTIVI - «Il nostro obiettivo -dice Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità e Ambiente- è avvicinarci al più presto allo standard di altre grandi città europee dove la bici rappresenta ormai una valida e concreta alternativa all'uso dell'auto».

I POSTI - A piazzale Dateo c'è stata la posa delle prime 6 postazioni per un totale di 30 «agganci», con l'installazione di 263 nuove rastrelliere. La prossima settimana ne verranno collocate altre 24 tra piazzale Cadorna e Bisceglie. In totale saranno disponibili, entro la fine dell'anno, oltre 1.300 stalli bici in più, quasi tutti in prossimitá delle stazioni e delle fermate dei mezzi pubblici. «Il tema della ciclabilitá -continua Maran- è tra le prioritá della nostra Amministrazione e stiamo investendo molto per promuovere l'uso delle due ruote in modo capillare, dentro e fuori da Area C. Le posa di nuove rastrelliere dal punto di vista dell'arredo urbano rende anche più bella Milano e la identifica immediatamente come cittá sostenibile, amica delle biciclette».

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!