Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Ipotesi choc su area C: in arrivo per i milanesi 100mila multe al mese

Articolo del: 22/04/2012


Vai all' articolo originale

Le multe da Area C, che secondo la Lega potrebbero essere «addirittura centomila in più al mese». Quelle delle nuove corsie riservate scattate lo scorso novembre, e quelle effetto della sorpresa di dover pagare il gratta e sosta anche in periferia. Un mix per cui, sintetizza il capogruppo lumbard Matteo Salvini, «Milano diventa capitale, ma delle multe». Ha depositato un'interrogazione urgente al sindaco Giuliano Pisapia per conoscere i numeri veri della stangata in arrivo sui milanesi, e denuncia (sentite le proteste e le preoccupazioni dei vigili) che la polizia municipale non sia in grado di sobbarcarsi un aumento del lavoro di tale portata. Notificare migliaia di sanzioni registrate dalle telecamere in tempi stretti? «Si rischia una valanga di multe e cartelle pazze, invito tutti i milanesi che le riceveranno a casa a controllare bene che non ci siano errori, o meglio tutelarsi con un ricorso al giudice di pace o al prefetto».
Salvini racconta d aver accompagnato personalmente diversi plurimultati dal giudice di pace. E raccoglie le proteste di residenti a cui per un disguido non sono stati registrati i 40 pass gratuiti in Area C, di titolari di Euro 3 che pensavano bastasse pagare 5 euro per circolare in centro e invece hanno scoperto tardi che quei motori sono banditi dalla ztl già dal 16 gennaio. E le strisce blu in periferia? «La segnaletica - afferma Matteo Salvini - è ingannevole, ci sono plurimultati che hanno già vinto ricorsi».

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!