Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Area C/ Pisapia: " A settembre la Giunta prendera' le sue decisioni"

Articolo del: 15/08/2012


Vai all' articolo originale

Riguardo ad Area C "a settembre la giunta prendera’ le sue decisioni, ci sara’ un periodo di sperimentazione e poi si dovra’ andare in Consiglio Comunale perchè è giusto che sia il Consiglio a decidere sul futuro di Area C". Lo ha spiegato il sindaco Giuliano Pisapia a margine della visita al canile di via Aquila, intervenendo sulla "vacanza di noreme" venutasi a creare dal 26 luglio dopo la sospensiva del Consiglio di Stato su un ricorso presentato da il gestore di un'autorimessa del centro.

"Sicuramente - ha detto - la sperimentazione che abbiamo fatto per sei mesi dovra’ essere prolungata e poi si dovra’ andare in Consiglio Comunale". "Prima si dovra’ ritornare a dare risposte alle centinaia di migliaia di milanesi che hanno voluto Area C, chiaramente con alcune piccole modifiche che in ogni caso avremmo fatto". Prima del sindaco sul tema scottante di Area C era intervenuto a Radio Popolare Carlo Monguzzi, presidente della commissione mobilità del Comune di Milano, anticipando in buona sostanza l’uscita di Pisapia. Per Monguzzi, a settembre, per evitare i tempi lunghissimi del Consiglio comunale, si procederà con un provvedimento di giunta. “Abbiamo il dovere, ha precisato Monguzzi, di fare l’interesse dei cittadini: rendere il traffico meno pestilenziale e rispettare il referendum, nel totale rispetto della sentenza del Consiglio di Stato. Rifaremo il provvedimento tenendone conto, ai primi settembre; sicuramente stiamo lavorando per tener conto delle autorimesse e del provvedimento di cornice, come da rilievi del Consiglio di Stato. Abbiamo in programma un piano urbano per la mobilità sostenibile”.

"Pisapia non può prolungare la sperimentazione dell'Area C, e quindi non si può prolungare ulteriormente il provvedimento dopo la bocciatura del supremo organo della giustizia amministrativa, senza nemmeno sapere quali sono le motivazioni nel merito. Pisapia ridia la parola alla città su Area C, e cioè al Consiglio Comunale, prima del quale si apra un tavolo con le categorie, con i Consigli di Zona, con i Comitati e con l'opposizione. Altro che ulteriori delibere di Giunte fatte con blitz settembrini improponibli, e buoni solo per i vetero ambientalisti come Monguzzi. Pisapia rispetti il Consiglio Comunale, e non prolunghi la sperimentazione di Area C, venga in aula e metta in discussione anche con la sua maggioranza questo provvedimento, a meno che non tema proprio dei suoi Consiglieri rosso arancioni?" Così Riccardo De Corato, Vice-Presidente del Consiglio Comunale in relazione alle dichiarazioni del Sindaco sulla sperimentazione di Area C.


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!