Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Torna in vigore Area C con delibera della giunta Telecamere accese dal 17
Ok la convenzione con le autorimesse
Area C, via libera al ripristino
Dopo l'ordinanza del Consiglio di Stato che a luglio aveva sospeso la Congestion charge il Comune di Milano la reintroduce con una delibera

Articolo del: 07/09/2012


Vai all' articolo originale

Milano, 6 settembre 2012 - Area C ritorna ufficialmente in vigore nella Cerchia dei Bastioni. La Giunta del Comune di Milano ha approvato una nuova delibera che la Congestion charge sospesa a luglio per effetto di un'ordinanza del Consiglio di Stato dopo il ricorso presentato da un'autorimessa (la Mediolanum Parking). Le telecamere verranno riaccese il 17 settembre all'interno della Cerchia dei Bastioni. Le principali novità contenute nella nuova delibera sono lo spegnimento anticipato delle telecamere alle 18 di ogni giovedì e la convenzione con gli autosilo del centro che si impegnano a tenere prezzi orari prestabiliti.
Articoli correlati

* Torna Area C, scontro Confcommercio-Comune
Senza Area C ingressi raddoppiati in centro

La nuova delibera, che permette di ripristinare Area C superando la sospensiva, recepisce alcune indicazioni del Consiglio di Stato - come la convenzione con le autorimesse - e comprende ''aspetti già deliberati ma non ancora attuati''. Restano invariati gli orari e l'estensione di Area C, ma viene ridotto il periodo di sperimentazione della congestion charge, che dovrebbe concludersi a marzo del 2013 con l'obiettivo di portare poi il provvedimento in Consiglio comunale per renderlo definitivo. In particolare è stato inserito nel documento il protocollo d'intesa già approvato dalla Giunta fra Palazzo Marino e l'Associazione provinciale autorimesse, che potranno applicare tariffe competitive rispetto a quelle della sosta a pagamento su strada, gestita invece dal Comune.

Altra novità è lo spegnimento anticipato delle telecamere - alle 18 invece che alle 19.30 - il giovedi', quando si terra' l'iniziativa dei 'Giovedi' di Milano'. Inserito anche il divieto di circolazione dei mezzi superiori ai 7.5 metri. ''Abbiamo trovato una formula che recepisse l'ordinanza del Consiglio di Stato - ha spiegato l'assessore alla Mobilita' Pierfrancesco Maran - dopo un lungo lavoro per riattivare Area C il più rapidamente possibile. Attendiamo fiduciosi la discussione nel merito nelle varie udienze al Tar - ha proseguito - e sono al vaglio ulteriori modifiche che potranno essere applicate in futuro''. Nei prossimi giorni partira' una campagna in citta', con manifesti per informare sulla ripartenza del provvedimento dal 17 settembre. Secondo i dati del Comune nei primi sei mesi di applicazione di Area C il traffico in centro si era ridotto del 34%, ed erano calati del 28% gli incidenti.

"Area C deve consolidarsi perché è la prima tappa di un percorso verso la mobilità sostenibile a Milano, bene quindi la delibera che ripristina i varchi alla cerchia dei Bastioni". Così Damiano Di Simine, presidente di Legambiente Lombardia, commenta il ripristino di Area C dal prossimo 17 settembre. L'associazione appunta anche gli altri due grandi temi che devono far parte dell'agenda della mobilità sostenibile prossima ventura: il governo della sosta e la limitazione della velocità a 30 chilometri orari sulle strade urbane. Ma Legambiente non nasconde la propria delusione per la decisione di istituire il giovedì di Milano: "Anche se non depotenzia l'efficacia di Area C - insiste Di Simine - si tratta di un segnale negativo di cui non si sentiva alcun bisogno: dell'ora di libera congestione avremmo fatto tutti volentieri a meno"

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!