Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Area C diventa definitiva, via libera dal Consiglio comunale

Articolo del: 29/03/2013


Vai all' articolo originale

Tocca ora alla Giunta recepire il voto del Consiglio, che si e' anche espresso per l'immediata eseguibilita', e ratificare la decisione. L'assessore Maran: "Milano ha intrapreso la strada verso la mobilità sostenibile"

Milano, 27 marzo 2013 - Il Consiglio comunale ha adottato oggi in via definitiva, con 26 voti favorevoli, 7 contrari e 1 astenuto, l’aggiornamento del Piano Generale del Traffico Urbano, il documento che definisce le strategie dell’Amministrazione per rendere Milano una città sempre più sostenibile, attraverso il potenziamento del trasporto pubblico e l’incentivo all’utilizzo di forme di mobilità dolce realmente alternative all’auto. Tocca ora alla Giunta recepire il voto del Consiglio, che si e' anche espresso per l'immediata eseguibilita', e ratificare la decisione.

MOBILITA' SOSTENIBILE -“Grazie all’aggiornamento del Piano Generale del Traffico Urbano la nostra città si arricchisce di un quadro pianificatorio saldo e serio, che mette un punto fermo su provvedimenti che fino a oggi sono stati sperimentali, come Area C”, ha sottolineato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran. “Milano ha intrapreso la strada verso la mobilità sostenibile, verso forme di mobilità nuova, e l’ha fatto attraverso la riduzione consistente del traffico in centro e l’utilizzo trasparente delle risorse prodotte, che sono andate a potenziare il trasporto pubblico, che attualmente garantisce l’offerta maggiore nella storia della nostra città”.

TUTELARE PEDONI E CICLISTI - “Nel piano viene indicato con forza che, se lo sforzo degli ultimi dieci anni è stato quello di concentrarsi sulla mobilità automobilistica - sforzo che ha permesso comunque di raggiungere importanti risultati in termini di riduzione dell’incidentalità - la città ha oggi un nuovo obiettivo: tutelare pedoni e ciclisti. E questo sarà evidenziato in tutte le scelte progettuali dei prossimi mesi e anni”, prosegue l’assessore Maran.

MODIFICHE E INIZIATIVE - “Adesso, anche attraverso la redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (Pums), ci si confronterà sia per apportare eventuali modifiche ad Area C sia per progettare nuove iniziative, che ci permettano di raggiungere l’obiettivo che Milano ha, come ogni grande città europea, di ridurre ulteriormente il traffico e di migliorare sempre più qualità della vita ed efficienza della città”, ha concluso Pierfrancesco Maran. L'amministrazione affrontera' una nuova sessione di confronto con le varie categorie per capire se si possa o ci sia la necessita' di calibrare il tiro apportando delle modifiche. Qualora venissero decise, si approfittera' della pausa estiva (il provvedimento viene sospeso in agosto) per tarare il sistema a telecamere spente per poi far ripartire il ticket d'ingresso con le eventuali nuove regole a settembre.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!