Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

MILANO, STANGATA PER I DOMICILIATI. 250 euro euro l’anno per chi vorrà sostare sotto casa.

Articolo del: 01/11/2013


Vai all' articolo originale

Da ora in avanti 20mila domiciliati in città che dovranno pagare 250 euro l’anno per avere il pass per i posti riservati ai residenti.

Provvedimento che fa parte del nuovo piano della sosta votato a fine luglio tra le polemiche del centrodestra. Spiegava l’assessore alla Mobilità Piefrancesco Maran, “sono persone che usufruiscono dei nostri servizi, ma pagano le tasse altrove”. Parole sicuramente dettate dal senso di ospitalità e accoglienza che da sempre ispira la sinistra. Ci si domanda perché la giunta non si accanisce nello stesso modo contro tutti gli stranieri irregolari che vivono in città senza pagare assolutamente nulla. Ma questa giunta si sa preferisce prendersela con i milanesi quindi anche per loro, i residenti, è stato studiato un modo di estorcere qualche euro in più,da ora in poi se smarriranno il pass dovranno pagare 50 euro per avere un nuovo.

La prassi con cui chi è solo domiciliato a Milano può ottenere il passa ve la risparmiamo, sembra studiata appositamente per fare scappare la voglia di viverci a chi viene da fuori. Forse è proprio questo lo scopo, un’altro passo verso la desertificazione di Milano per trasformarla nella zingaropoli sognata da Pisapia e i suoi assessori.

Commento: Queste sono prede perfette, per la vorace giunta Pisapia! Infatti, non votando a Milano, non possono neanche fargliela pagare alle prossime elezioni.
Tutte misure che incentivano l'economia e la crescita della città, incentivando le persone a creare a Milano le proprie imprese. (Frase naturalmente ironica!)


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!