Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Sosta, via agli abbonamenti scontati per turnisti, negozianti e commercianti
Quattro nuovi mensili con tariffe diverse in base alle zone

Articolo del: 08/03/2014
Autore: Giambattista Anastasio

Vai all' articolo originale

Milano, 8 marzo 2014 - La rivoluzione della sosta entra nel vivo. Da oggi chi usa l’auto per lavoro può acquistare abbonamenti mensili che consentono di parcheggiare sulle strisce blu, dentro e fuori la cerchia filoviaria, abbattendo la spesa anche del 90 per cento rispetto alle tariffe ordinarie. Attraverso tali tessere il Comune punta a ridurre l’alto tasso di evasione che da sempre contraddistingue la sosta per poter così contare su entrate (più) certe. I dettagli, ora. I turnisti, i dipendenti di esercizi commerciali e di locali di somministrazione di cibo e bevande che attaccano prima delle 6.30 o smontano dopo le 21, possono ora procurarsi una tessera mensile di 25 euro per parcheggiare sulle strisce blu tracciate all’interno della cerchia extrafiloviaria, la cerchia esterna a quella percorsa dalla filovia 90-91.

In questo caso lo sconto, calcolato sull’ammontare da corrispondere in ossequio alla tariffa oraria ordinaria di 80 centesimi, è del 70 per cento. Riservato alle stesse categorie di lavoratori anche l’abbonamento da 60 euro per posteggiare, stavolta, entro la cerchia della 90-91. Con un risparmio dell’80 per cento rispetto a quanto pagato finora. Non è finita. Per le professioni ritenute «di primaria utilità pubblica», quali gli agenti delle forze dell’ordine e gli operatori sanitari, è stato previsto un abbonamento mensile da 60 euro per la sosta sulle strisce blu all’interno della Cerchia dei Bastioni, vale a dire: in Area C. Anche in questo caso può acquistare la tessera chi inizia a lavorare prima delle 6.30 o chi finisce dopo le 21.

Non hanno invece limiti di zona le tessere a scalare da 30 euro. L’innovazione consiste, in questo caso, in un apparecchio elettronico con credito precaricato (100 euro) che va via via riducendosi con l’utilizzo. Chi parcheggia sulle strisce blu deve impostare la tessera sulla tariffa della zona in cui si trova ed esporla sul cruscotto dell’auto. Un’agevolazione, questa, pensata soprattutto per chi usa l’auto con una certa frequenza e in più zone: agenti e rappresentanti di commercio o dipendenti del settore alberghiero. Sconto del 70 per cento.

Tali tessere si vanno ad aggiungere a quella mensile da 40 euro valida nella cerchia extrafiloviaria e acquistabile da chiunque. Alcune avvertenze: l’indirizzo mail al quale scrivere per richiedere gli abbonamenti un vigore da oggi è mta.abbonamentisosta@comune.milano.it. Per il ritiro bisogna rivolgersi agli Atm Point. Occhio, le tessere non valgono nelle vie della zona Bicocca e a ridosso di San Siro. Ultima nota per i tagliandi scontati per Area C, quelli a 3 euro: i garage ne hanno richiesti 20mila solo nel primo mese.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!