Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Trenitalia vuole togliere da aprile il diritto allo sconto del 20% a 170.000 viaggiatori
Pendolari senza bonus, la Regione in campo

Articolo del: 19/03/2008
Autore: Andrea Senesi

Vai all' articolo originale

La Regione scende in campo a favore dei 170.000 abbonati delle direttrici Milano-Mortara, Milano-Bergamo (via Carnate), Seregno-Carnate, Alessandria-Novara a cui Trenitalia vuole togliere il bonus che dà diritto a uno sconto del 20% sull’abbonamento mensile. I pendolari hanno subìto pesanti disagi nel mese di gennaio e, secondo la Regione, è impensabile che non possano godere del bonus per l’abbonamento di aprile.

Trenitalia, spiegano dal Pirellone, è tenuta a rispettare il contratto siglato con la Regione nella sua interezza, comprese tutte le clausole relative alle penali e ai bonus. «Ho subito chiesto a Trenitalia di procedere al riconoscimento del bonus e i miei uffici stanno preparando una diffida formale» spiega l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo, il quale evidenzia che «la decisione di Trenitalia potrebbe essere causa di forti disagi alle biglietterie e delle giuste proteste dei pendolari. Mi auguro che Trenitalia voglia assumere un atteggiamento più responsabile nei confronti dei propri abbonati e del proprio committente, rispettando il contratto».

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!