Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Stop da domani

ai veicoli inquinanti

ALT DALLA REGIONE Dal 15 ottobre fino al 15 aprile 2010 fermi gli Euro 0 a benzina o diesel, Euro 1 diesel, Euro 2 diesel. In arrivo nuovi incentivi.

Articolo del: 14/10/2009


Vai all' articolo originale

Si accendono gli impianti di riscaldamento (domani: lo prevede il dpr 412/93 che fissa a 20° le temperature all’interno delle abitazioni), si spengono i veicoli più inquinanti.


Blocco regionale


Lo stop sarà in vigore dal lunedì al venerdì -ad eccezione dei festivi infrasettimanali - dalle 7.30 alle 19.30. Senza sgarri. “Il Comune di Milano - spiega l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci - farà la sua parte garantendo adeguati controlli da parte della Polizia Locale”. Scettico il gruppo dei Verdi in Regione Lombardia: un provvedimento “vano” per la “pressoché totale assenza di controlli”. Per convincere milanesi e lombardi che lo stop serve a farli respirare meglio, l’assessore passa ai numeri. Quest’anno la concentrazione media annuale è di 41 microgrammi al metro cubo. Nel 2008 è stata di 42, mentre la media dal 2002 al 2007 è stata di 49. Totale: “Ci avviciniamo al limite di 40 microgrammi al metro cubo stabilito dall’ UE” sostiene Croci. Al 12 ottobre sono stati 63 i giorni di superamento del limite, mentre nel 2008 erano 75. L’Unione Europea stabilisce che il limite massimo di giorni di superamento annuale è di 35: per rientrare nei parametri la strada è ancora lunga.


Mezzi “verdi” favoriti


Intanto, in vista dell’imminente blocco, la Regione Lombardia rafforza il pacchetto di incentivi per favorire la sostituzione di vecchi mezzi, anche commerciali, con quelli più ecologici. Ieri la Giunta ha varato il rifinanziamento di 10 milioni di euro del bonus per la sostituzione delle auto più inquinanti; un nuovo bando da 10 milioni di euro per acquistare mezzi commerciali leggeri fino a 3,5 tonnellate; il potenziamento (dal 50% al 75%) del contributo per l’installazione dei filtri anti particolato per i veicoli commerciali. City


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!