Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

il governatore: minoranza di pm politicizzati»

Smog, il Codacons lancia class action

Formigoni: «Giustizia a orologeria»

Esposti in 11 città italiane. Il presidente della Regione: «Perché l'avviso di garanzia soltanto a me

Articolo del: 02/12/2009


Vai all' articolo originale

MILANO - Non solo a Milano, ma anche nelle altre 12 maggiori città italiane la popolazione subisce i danni delle eccessive concentrazioni di Pm10: per questo il Codacons ha deciso di lanciare una class action per danni da smog e chiede che vengano aperte indagini anche in altre città. Le informazioni di garanzia inviate ieri al presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, al presidente della Provincia di Milano Guido Podestà e al sindaco di Milano Letizia Moratti si basano infatti su un esposto che il Codacons ha presentato sulla base di una ricerca dell'Oms sull'impatto del pm10 e dell'ozono sulle popolazioni delle 13 maggiori città italiane e di un altro studio sull'inquinamento a Milano finanziato proprio dal Comune.


L'INIZIATIVA SUL WEB - L'associazione dei consumatori aveva presentato esposti in 11 delle 13 città oggetto della ricerca dell'Oms e ora ha deciso di raccogliere le firme per una class action per danni da smog che partirà nel gennaio del 2010. «Tutti i cittadini - si legge in una nota del Codacons - che si considerano danneggiati dall'inquinamento delle proprie città potranno manifestare sul web la proprio volontà di aderire alla futura azione legale del Codacons nei confronti degli enti locali responsabili, volta a far ottenere il risarcimento per i danni subiti connessi all'eccesso di smog nell'aria».


FORMIGONI: PERCHE' SOLO A ME? - «Se ci fosse giustizia in Italia dovrebbero arrivare avvisi di garanzia a tutti i presidenti di Regione, di Provincia e ai sindaci». Se così non fosse «significa che c'è una minoranza di pm politicizzati e che c'è una giustizia ad orologeria», è stato il commento Formigoni in merito all'informazione di garanzia (guarda l'intervista su c6.tv). Perché, ha spiegato, «il Codacons ha inviato esposti a 11 città e se la giustizia fosse uguale per tutti (le informazioni di garanzia, ndr) dovrebbero arrivare a 11 governatori». Ma Roberto Formigoni non si ferma: «Dirò di più, se ci fosse una giustizia in Europa, allora starebbero per arrivare avvisi di garanzia a Londra e Berlino... Tutte città più inquinate di Milano». Anzi, secondo il governatore, «la Lombardia è l'unica regione in Italia con un piano antinquinamento molto forte».



Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!