Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

ECOPASS

Il 7 e l’8 dicembre niente ticket
d’ingresso, polemiche in Comune

La decisione non piace al centrosinistra: «È assurdo». Gallera: «Incrementare i consumi contro la crisi»

Articolo del: 04/12/2009
Autore: Rossella Verga

Vai all' articolo originale

MILANO - Ecopass sospeso il 7 e l’8 dicembre, ma il vicesindaco De Corato, assessore al Traffico, invita «comunque tutti a preferire l’utilizzo dei mezzi pubblici». La decisione della giunta non piace al centrosinistra: «È assurdo sospendere il provvedimento proprio nelle giornate di massima congestione sulle strade», osserva il capogruppo del Pd, Pierfrancesco Majorino. «In questo modo si contribuisce a far sì che Ecopass funzioni sempre meno— incalza Maurizio Baruffi — Quando in centro c’è il massimo richiamo di persone dovrebbero esserci le strade più sgombre e non più intasate». «È la sperimentazione sulla fine di Ecopass», chiosa Davide Corritore.


Opposte le valutazioni del Pdl. «Sospensione molto positiva — dice il capogruppo Giulio Gallera — È un gesto di attenzione dell’ammini­strazione per incrementare i consumi in un momento di crisi». Ma maggioranza e opposizione, ieri sera, si sono divise anche su altri temi legati al traffico. Dopo aver faticosamente condiviso sulla carta un ordine del giorno per chiedere abbonamenti scontati nel periodo di Natale, linee attive fino alle 6 del mattino e l’apertura, dalle 21, della sola porta anteriore su alcuni autobus per ragioni di sicurezza, non sono riuscite ad approvare nulla di tutto ciò. Il Pdl ha fatto mancare il numero legale e la seduta è stata sospesa prima del voto.


Per i consiglieri di centrosinistra il motivo è chiaro: «Non volevano trovarsi nell’imbarazzo di votare contro la congestion charge voluta dal sindaco e riproposta nel nostro ordine del giorno». «Bisogna salvare e potenziare da subito l’esperienza del road pricing», insiste il verde Enrico Fedrighini. «Far mancare il numero legale è stato un gesto politico molto chiaro — commenta Majorino — il centrodestra non è in grado di decidere sul traffico».


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!