Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Lambrate, inaugurato il sottopassaggio
Finalmente riqualificata piazza Bottini: la stazione ferroviaria è ora collegata con la fermata del metrò

Articolo del: 15/12/2010


Vai all' articolo originale

MILANO - L'attesa è stata lunghissima, un anno dopo l'altro, con le date di scadenza più volte rinviate. Ma alla fine ci siamo: piazza Bottini è finalmente tornata fruibile ai cittadini, con l'inaugurazione del sottopassaggio tra stazione ferroviaria e metropolitana e nuovi collegamenti, percorsi e fermate dei mezzi per migliorare la viabilità della zona. Si sono conclusi i lavori di riqualificazione, iniziati a luglio 2008, per la realizzazione del sottopassaggio tra la stazione ferroviaria di Lambrate e la linea 2 della metropolitana. Sono state riorganizzate le fermate di tram, bus e taxi, le aree di sosta e le zone destinate al commercio ambulante. Le 5 linee di superficie che avevano modificato il percorso per l’intera durata dei lavori hanno ora a disposizione i nuovi percorsi, ed è stata istituita la nuova linea 39 che effettua servizio tra piazzale Loreto e via Pitteri. Più servizi e collegamenti nella zona anche grazie all’arrivo di due nuovi Radiobus di quartiere: da mercoledì sera il servizio serale notturno raggiunge i quartieri di Lambrate-Rubattino con la nuova linea Q39 e quello di Udine-Rizzoli con la linea Q75.
IL SOTTOPASSAGGIO - Il nuovo sottopassaggio pedonale, che collega la stazione di Lambrate con la rispettiva fermata della M2, permette finalmente ai pendolari di spostarsi in sicurezza e al coperto, senza barriere architettoniche e senza interferire con il traffico della piazza. Il sottopassaggio ospita anche 340 metri quadrati di spazi commerciali ed è munito di tapis roulant e scale mobili. La viabilità all’interno della piazza, monitorata da un sistema di telecamere, è ora riservata solo ai pedoni, ai mezzi pubblici e ai residenti. Inoltre, sono stati completamente rinnovati il verde e l’arredo urbano. All'inaugurazione hanno presenziato il sindaco Letizia Moratti, l’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici Bruno Simini, il Presidente di Metropolitana Milanese Lanfranco Senn e il presidente di Atm Elio Catania. Metropolitana Milanese spa ha curato la progettazione e la Direzione lavori. Il costo ammonta a 12.417.850 euro, di cui circa 6 milioni provenienti da finanziamenti statali.


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!