Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Sicurezza stradale,
nel 2010
meno morti,
ma più feriti

Articolo del: 05/01/2011


Vai all' articolo originale

Sono stati 180 i morti, nel 2009 erano stati 215, a fronte di 168 incidenti appunto con esito mortale aumentano però i feriti. Denunciate 2.747 persone per guida in stato di ebbrezza, 46 per guida sotto l’effetto di stupefacenti, sequestrati 247 veicoli


MIlano, 5 gennaio 2011 - Una buona notizia arriva dalle strade lombarde: gli incidenti mortali sono in calo nel 2010. Emerge dai dati dell’attività della polizia stradale della Lombardia che ha presentato il bilancio dell’anno passato. In particolare, sono stati rilevati 19.470 incidenti contro gli 11.040 del 2009.


Complessivamente sono 180 i morti, nel 2009 erano stati 215, a fronte di 168 incidenti appunto con esito mortale (199 nel 2009), aumentano però i feriti: 9mila contro gli 8.990 del 2009. Sul fronte dell’attività di prevenzione, la polstrada ha effettuato 1.144 posti di blocco nei fine settimana impiegando 1.833 pattuglie. Nel corso di questi controlli specifici contro le cosiddette stragi del sabato sera sono state denunciate 2.747 persone per guida in stato di ebbrezza, 46 per guida sotto l’effetto di stupefacenti, sequestrati 247 veicoli.


Riguardo all’attività complessiva di vigilanza della polizia stradale, poi, sono oltre 270.600 le infrazioni contestate di cui 93mila hanno riguardato l’eccesso di velocità, 6.149 la guida in stato di ebbrezza, 523 la guida sotto effetto di droghe, 6.570 l’uso del telefonino durante la guida. Oltre 9.900 le patenti ritirate e 507.173 i punti della patente decurtati in un anno.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!