Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

L’INTERVISTA Giuliano Pisapia, candidato sindaco del centrosinistra: promesse non mantenute
«Hanno fatto cassa senza reinvestire»

Articolo del: 22/01/2011
Autore: P.Pas.

Vai all' articolo originale

Avvocato Giuliano Pisapia, sfidante per il centrosinistra alle comunali di Letizia Moratti, qual è il suo giudizio sulla politica antismog del sindaco?
«Un fallimento politico generale perché non ha mantenuto le promesse.Ma anche una retromarcia perché il lieve miglioramento della qualità dell’aria è stato annullato».
Il sindaco però ha introdotto Ecopass (pedaggio per le auto inquinanti dentro la Cerchia dei Bastioni) e bike sharing.
«Sono gli unici punti su 10 del suo programma attuati, ma mai conclusi. Su Ecopass ha interrotto la sperimentazione, arrivando ad allontanare l’assessore all’Ambiente Edoardo Croci. E poi, come diceva Alcide De Gasperi, siccome quando non si sa che fare si fa una commissione, ne ha creata una per valutare i risultati (mai resi pubblici). Ebbene, la proposta della commissione di fare diventare il pedaggio una congestion charge (tassa estesa a tutti), è stata bloccata. Senza dimenticare che nel 2010 Palazzo Marino ha ottenuto da Ecopass circa dieci milioni fra pedaggi e multe che non ha poi investito nel miglioramento dei mezzi».
E il bike sharing?
«La bicicletta a noleggio limitata al centro non ha senso. Le spese (giuste) fatte dovevano contemplare l’estensione in periferia e nei punti dove metropolitane, treni, autostrade e grandi direttrici fanno arrivare pendolari e viaggiatori e dove sarebbe indispensabile avere un mezzo di locomozione pulito».
E poi la notizia della maximulta.
«Già, ottocento milioni, ma si tratta di più anni quindi il conto si aggira sui quattro miliardi. Certo, se almeno ottocento milioni si fossero investiti in politiche anti-inquinamento (dai bus alle caldaie) lo stato dell’aria di Milano non sarebbe questo». (P.Pas.)

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!