Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Navigli, la trappola dei tavolini
I pompieri: è impossibile intervenire. E slitta la partenza dell’isola pedonale

Articolo del: 24/04/2008
Autore: Rosa Lussu

Vai all' articolo originale

Strade sui Navigli “chiuse” ai pompieri dai tavolini fuori dai locali e dalle auto in doppia fila. Con l’avvio imminente dell’isola pedonale estiva sui Navigli, la denuncia è stata fatta ieri dagli stessi uomini del 115 alle commissioni Viabilità e Sicurezza del Comune: interventi di soccorso messi a rischio dalla vita notturna estiva come «in Ripa di porta Ticinese il 12 luglio 2007: dovevamo intervenire al civico 21 – hanno raccontato - ma dal civico 57 il passaggio dell’autopompa è stato bloccato da auto in doppia fila e tavolini».

Costretti a piedi, e tutto è finito per il meglio, ma «lo diciamo chiaramente al Comune: noi, lì, non ci passiamo», come spiega Davide Suffada, uno dei vigili del fuoco intervenuti in quella occasione: «Quella dei Navigli è una situazione critica: l’anno scorso a luglio ci siamo ritrovati le auto dei frequentatori dei locali davanti a entrambi gli accessi della caserma di via Darwin, che serve un territorio che va da piazza Duomo a Motta Visconti, e che è rimasta bloccata per oltre mezz’ora». Si attende intanto la decisione della giunta sull’avvio dell’isola pedonale estiva, previsto per il 1° maggio e fino al 28 settembre ma che potrebbe slittare di almeno due settimane.
L’assessore Edoardo Croci non porterà oggi in giunta il provvedimento, in attesa che i commercianti presentino, e facciano approvare dal consiglio di Zona, il programma degli eventi culturali dell'intera stagione. Esultano i residenti per l’inatteso risultato. «Auspichiamo che lo slittamento ci sia e anche in modo pesante», ha affermato Gabriella Valassina, rappresentante dei comitati dei Navigli.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!