Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Milano Ecopass prorogato al 31 dicembre

Articolo del: 30/07/2011


Vai all' articolo originale

M

ilano, 29 lug. - (Adnkronos) - Ecopass rimarra' invariato fino alla fine dell'anno. La Giunta comunale di Milano ha approvato oggi la delibera di proroga del provvedimento antismog dal 1 ottobre al 31 dicembre. Con una seconda delibera ha disposto che da lunedi' prossimo 1 agosto a venerdi' 19, Ecopass sara' sospeso e sara' consentito il libero accesso al traffico privato all'interno della Cerchia dei Bastioni. L'interruzione estiva e' legata alla riduzione ulteriore, nel mese di agosto, del servizio di trasporto pubblico locale.

Fino al 31 dicembre saranno ritenuti validi tutti i titoli Ecopass, anche quelli con scadenza al 31 dicembre 2008, 31 dicembre 2009 e 31 dicembre 2010. I residenti in area Ecopass potranno integrare l'abbonamento residenti con scadenza prevista al 30 settembre con gli ultimi tre mesi, acquistando i titoli dal 3 al 22 ottobre (con valore retroattivo al 3 ottobre). Il costo sara' di 13 euro per i veicoli che rientrano nella classe III di inquinamento; 32 euro per quelli che rientrano nella classe IV; 63 per quelli che rientrano nella classe V. Sara' prorogata la validita' de titoli di ingresso giornaliero multiplo agevolato attivati nel corso del 2011. Tali titoli scadranno il 31 dicembre 2011 e potranno essere acquistati entro e non oltre lunedi' 17 ottobre.

La delibera prevede infine la proroga fino al 31 dicembre dell'esenzione dal pagamento di Ecopass dei veicoli diesel euro 5 non muniti di dispositivo antiparticolato destinato al trasporto di cose e persone sino a 9 posti. La stessa esenzione sara' applicata anche agli autobus superiori a 9 posti alimentati a diesel con filtro antiparticolato omologato, installato dopo l'acquisto del mezzo, che assicuri una riduzione del particolato emesso pari a quella di un mezzo diesel euro V.


Commento: L' uomo delle provvidenza Pisapia si sta dimostrando del tutto in linea con gli altri sui colleghi: scelte banali, opportunistiche e, se possibile, mani nelle tasche dei cittadini.
Vediamo come va avanti...!


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!