Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Consegna gratuita a domicilio fino al 31 ottobre per chi si abbona online
Atm, da giovedì biglietti più cari. Lega: «ticket crossing» contro gli aumenti
La proposta: cassette per condividere i biglietti non ancora scaduti. Code per accaparrarsi i biglietti a 1 euro

Articolo del: 01/09/2011


Vai all' articolo originale

MILANO - È il «ticket crossing» la nuova frontiera della protesta organizzata dalla Lega nord per protestare contro il rincaro del 50% del biglietto del tram, deciso dalla Giunta Pisapia, che scatterà giovedì, con l'inizio di settembre. In sostanza, l'iniziativa prevede lo scambio tra gli utenti dei mezzi pubblici del capoluogo lombardo dei biglietti usati, ma con il tempo di percorrenza non ancora scaduto. «Contro il caro-biglietto invitiamo i milanesi che scendono da bus e tram a offrire a chi sale i loro biglietti usati e non ancora scaduti - spiega il capogruppo del Carroccio in Consiglio comunale Matteo Salvini -. Nei prossimi giorni posizioneremo cassette per il ticket crossing a numerose fermate come già avvenuto a Genova, Padova, Bologna, Vicenza e Trento».

Da giovedì mattina, intanto, via ai rincari del biglietto dell'Atm. E alla vigilia si sono registrate file per accaparrarsi i vecchi biglietti a 1 euro, validi fino al 30 settembre. Sin dal mattino, nei mezzanini delle principali stazioni del metrò, gli utenti hanno comprato ripetutamente i vecchi biglietti, soprattutto i carnet da 10, e quando le edicole li hanno esauriti si sono rivolti agli Atm point, come quello nella metrò Duomo dove le file proseguivano ancora nel tardo pomeriggio, anche se, come ha precisato la Polmetro, senza problemi o resse particolari. E con l'aumento del singolo ticket da un euro a un euro e mezzo, anche le sanzioni per chi viaggia senza biglietto aumenteranno in proporzione. Da 100 a 150 euro. E anche per chi usufruirà della tariffa agevolata per il pagamento entro i 60 giorni dalla multa dovrà versare 50 euro invece che i 33 del passato. Dal 1° ottobre sarà possibile richiedere la sostituzione dei vecchi biglietti presso tutti gli Atm Point con integrazione dell'importo.

L'azienda dei trasporti ha presentato anche un nuovo servizio: la possibilità di acquistare un abbonamento o rinnovare quello in scadenza senza muoversi da casa e senza spendere un euro in più. Dal 1° settembre, spiegano all'Atm, «arriva una nuova promozione per gli abbonamenti online, con la consegna gratuita a domicilio fino al 31 ottobre». Chi non è ancora abbonato o ha una tessera scaduta può acquistare la nuova tessera elettronica, collegandosi al sito www.atm.it e seguendo le istruzioni presenti direttamente in home page, e «caricare» un abbonamento annuale o mensile. Chi invece ha una tessera in scadenza la potrà rinnovare online già da due mesi prima fino a 10 giorni prima della scadenza, recuperando sulla nuova card l'eventuale abbonamento ancora in corso.

Il canale online permette di evitare le code potenzialmente a più di 150 mila persone. Infatti, sono oltre 50 mila le tessere elettroniche in scadenza nei mesi di settembre e ottobre ed oltre 100 mila le nuove tessere elettroniche richieste mediamente in un anno. Le tipologie di abbonamento disponibili via Web: agli annuali si aggiungono i mensili urbani: ordinario, studenti, studenti serali e senior.

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!