Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Navigli, l'idea per l'inverno
isola pedonale nel weekend
Il Comune tira dritto e replica così alle proteste dei residenti: miglioreremo insieme
L'assessore Granelli: arriveremo alla pedonalizzazione attraverso il dialogo con tutti

Articolo del: 26/09/2011
Autore: TERESA MONESTIROLI

Vai all' articolo originale

La sperimentazione dell’isola estiva sui Navigli non è ancora finita, ma il Comune studia già la sua evoluzione invernale. L’ipotesi a cui si sta lavorando è la chiusura del traffico nei fine settimana e nei giorni di festa: un’isola a metà che disturbi il meno possibile il quartiere, ma che permetta di vivere anche nei mesi freddi «una delle zona più suggestive della città». L’obiettivo resta quello di arrivare al più presto (e senza conflitti) alla pedonalizzazione della zona. Ma il percorso, garantisce l’amministrazione, sarà graduale, fatto di sperimentazioni, monitoraggi continui e confronti con residenti, popolo della movida e gestori di bar e ristoranti.

Parte la fase due dell’operazione di rilancio dei Navigli, priorità annunciata della nuova giunta. Dalla riqualificazione della Darsena al divieto di circolazione delle auto, il Comune vuole rilanciare una delle zone più amate dai nottambuli, per la disperazione dei residenti che, anche ieri sera, hanno protestato contro la decisione di allungare di tre settimane l’isola estiva. In viale Gorizia si sono dati appuntamento i comitati che, pur riconoscendo alcuni passi avanti rispetto alle precedenti edizioni dell’isola, continuano a lamentare «problemi di inquinamento acustico, divieti di sosta, vandalismo e aggressioni».

«Il bel tempo di questi giorni ci ha spinto a proseguire con la sperimentazione per qualche giorno in più, forti anche dei risultati
ottenuti durante l’estate», spiega l’assessore al Commercio, Franco D’Alfonso, che insieme con il collega Marco Granelli (Sicurezza), ha incontrato i cittadini in rivolta. «Magari non tutto ha funzionato al cento per cento — prosegue Granelli — ma all’ottanta sì. È un segnale positivo che mostra come, lavorandoci, la situazione può ulteriormente migliorare. I Navigli sono una delle zone più attrattive della città e vanno valorizzati. La pedonalizzazione sicuramente va in questa direzione, ma non faremo alcuna forzatura. Costruiremo un percorso insieme alla città».

«La sperimentazione è andata bene. A ottobre — continua D’Alfonso — con i dati definitivi dei mesi estivi, ci sarà una valutazione e affronteremo il problema di cosa fare durante l’inverno. E di qualunque ipotesi messa in campo discuteremo con tutti i soggetti coinvolti».

Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!